Servizio Civile Digitale 2023

Servizio civile: la sfida diventa digitale
Dopo la prima sperimentazione, iniziata nel 2022, la cooperativa Aurive ha ottenuto quest’anno
l’approvazione e il finanziamento di 2 progetti di Servizio Civile Digitale: “Welfare digitale: innovare
l’assistenza” e “Pensare digitale nei servizi di prossimità”, nel bando promosso dal Dipartimento per le
Politiche Giovanili e il Servizio Universale, in scadenza il 28 settembre 2023.
Si tratta di un risultato molto importante: un progetto che offre a 16 giovani la possibilità di svolgere
attività retribuite per un anno, con un compenso mensile di 507,30 euro e con un impegno di 25 ore
settimanali, in 3 province, Novara, Verbano Cusio Ossola e Torino, in un ambito, quello digitale, che vede
ancora la presenza a livello nazionale di un significativo digital divide e che utilizza questo bando proprio
per facilitare la comprensione e l’utilità dei servizi digitali in quelle fasce della popolazione (in particolare
anziani e persone a rischio esclusione sociale) che potrebbero beneficiare di servizi a portata di click e che
invece per motivi di scarsa informazione, abitudine e mancanza di strumentazioni e connessione, rischiano
di essere tagliate fuori.
Il servizio civile digitale si configura come un bando sperimentale e rappresenta un importante traguardo
per Aurive: sono infatti 4.629 i posti disponibili a livello nazionale e la nostra cooperativa fa parte dei 76
enti che hanno presentato programmi di intervento.
Ci piace inoltre pensare al servizio civile digitale, come a una ulteriore specializzazione del servizio civile
universale che ci consentirà di parlare a giovani con competenze che potranno essere messe a
disposizione dei target più fragili, con compiti non solo di facilitazione e sensibilizzazione ma anche di
ricerca, per poter studiare (mappando quello che realmente i territori offrono e non sempre è possibile
sapere) e realizzare grazie ai progetti di oggi, interventi futuri migliori.
Quello che non cambia però è la nostra l’attenzione per i giovani tra i 18 e 28 anni, che possono
candidarsi e a cui consigliamo di leggere il bando (con particolare attenzione per gli articoli 2 – Requisiti di
partecipazione e 3 – Ulteriori requisiti di partecipazione); consultare il nostro sito, le schede di
presentazione dei progetti e contattare il nostro staff anche con un semplice WhatsApp o via e-mail.
Insistiamo nel ricordare ai giovani che c’è uno staff a loro disposizione, con personale esperto, che li può
accompagnare nella compilazione della domanda, con cui possono fissare un appuntamento on line, in
presenza o semplicemente per un confronto telefonico.
Ricordiamo infine l’importanza della tempistica: dopo tanti bandi seguiti, è sempre meglio non aspettare
gli ultimi giorni! E avere la possibilità di prendersi il giusto tempo per una decisione importante che
riguarderà 12 mesi della vostra vita.

Comunicato Stampa
Info di contatto
Cell./WhatsApp 338 3868640
E-mail: serviziocivile@aurive.it
Facebook:www.facebook.com/Aurive
Instagram: www.instagram.com/aurivescs/ | @aurivescs


Commenti

5 risposte a “Servizio Civile Digitale 2023”

  1. Howdy very cool blog!! Guy .. Excellent .. Superb ..
    I will bookmark your web site and take the feeds additionally?
    I’m happy to find so many useful info right here in the publish, we need develop extra techniques on this regard, thanks for sharing.
    . . . . .

  2. ciprofloxacin eye drops for stye

    ciprofloxacin eye drops for stye

  3. how many hours apart should i take cephalexin 500mg

    how many hours apart should i take cephalexin 500mg

  4. side effects bactrim

    side effects bactrim

  5. bactrim drug class

    bactrim drug class

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *